Salta al contenuto
aumenta  

Accesso Civico

Ai sensi del Decreto legislativo del 14/03/2013 n. 33, aggiornato con Decreto legislativo del 25/05/2016 n. 97

 

L'obbligo previsto  dalla  normativa  vigente  in  capo  alle pubbliche amministrazioni di  pubblicare  documenti,  informazioni  o dati comporta il diritto di chiunque di richiedere  i  medesimi,  nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.

Art. 5 comma 1 Decreto Lgs.  33/2013 cosiddetto Acceso Civico Semplice

 

Allo  scopo  di  favorire  forme  diffuse  di   controllo   sul perseguimento delle  funzioni  istituzionali  e  sull'utilizzo  delle risorse pubbliche e di  promuovere  la  partecipazione  al  dibattito pubblico, chiunque ha diritto di accedere  ai  dati  e  ai  documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del presente decreto, nel  rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'articolo 5-bis.

Art. 5 comma 2  - Decreto  Lgs. 33/2013 cosiddetto Acceso Civico Generalizzato

 

L'esercizio del diritto di cui ai commi 1 e 2 non e'  sottoposto ad alcuna  limitazione  quanto  alla  legittimazione  soggettiva  del richiedente. L'istanza  di  accesso  civico  identifica  i  dati,  le informazioni o i documenti  richiesti  e  non  richiede  motivazione

Art. 5 comma 3 - Decreto  Lgs. 33/2013

 

Link di riferimento

 

Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33

 

Delibera ANAC 1309 del 28 dicembre 2016

 

Circolare n. 2 del 20 maggio 2017 del Ministero per la semplificazione e la P.A. e delle "Linee Guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all'accesso civico di cui all'art. 5, co. 2, del d.lgs. n. 33/2013

 

Aggiornamento : 01-08-2018



Contatore visite gratuito